Informazioni personali

La mia foto
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, non può per tanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

giovedì 21 maggio 2015

COME AGIRE PER VENDERE I PROPRI LIBRI? DITE LA VOSTRA!!



Una volta pubblicato un libro, inizia la parte più difficile: la vendita. Di solito quando sei conosciuta come autrice, è prassi che i tuoi conoscenti quando ti vedono, ti chiedono “quanti libri hai venduto?” e tu, sovente imbarazzata, stai nel vago. 

Premettendo che, secondo me, non è la quantità che conta ma la qualità (nel senso che preferisco essere letta e apprezzata da pochi, piuttosto che vendere mille copie e vedere che solo una minima parte ha apprezzato il lavoro), è normale che il sogno di ogni scrittore è quello di vedere le proprie copie dei libri volatilizzarsi in breve tempo. 

Cosa bisogna fare, però, per vendere?

Quali sono le strategie migliori? Quelle che portano a risultati concreti?

Nell’era dei social network è normale affidarsi a Facebook, pubblicizzarsi sui gruppi culturali. Ma quanto effettivamente serve? 

Esistono poi i vari blog che ti possono ospitare. Anche in questo caso, però, non è sufficiente. Tutto fa brodo, dice il proverbio, ma occorre fare di più. 

Cercare riviste online che si occupano di esordienti, mandare la presentazione della propria opera a giornali locali o nazionali, affidarsi ad agenzie letterarie, a uffici stampa, ecc.

Cosa suggerite voi? 

Elvira Tonelli

Nessun commento:

Posta un commento